venerdì 28 gennaio 2011

Resta di stucco, è un barbatrucco: Xfce + Compiz

Da diversi miei post precedenti è facile capire come io sia un estimatore del DE del sorcio, conosciuto formalmente come Xfce. Completo in ogni aspetto, per alcuni aspetti persino migliore, non fa rimpiangere soluzioni più famose e blasonate, ma... Già, ma! La funzione che in assoluto mi è sempre mancata di più è quella che Apple chiama "Exposè", su KDE è "Presenta finestre", mentre Compiz la chiama "Scala finestre". Purtroppo il window manager di Xfce, Xfwm4, al momento non prevede una simile feature, ma rimediare, come vedremo, non è così difficile, grazie a Compiz...


Il procedimento è stato testato sulla Fedora 14 Xfce installata sul mio netbook, tuttavia sono propenso a credere che si possa replicare su qualsiasi distro senza particolari accorgimenti.
Dunque partiamo!
Da terminale lanciamo:
su -c 'yum -y install compiz compiz-fusion ccsm emerald emerald-themes'
Con questo cominciamo ad installare i componenti essenziali: Compiz, il pannello di controllo relativo ed Emerald, che utilizzeremo come decoratore di finestre.
PER UTENTI DEBIAN:
L'amico Milozzy mi segnala un repo dove poter trovare il pacchetto deb di Emerald, in quanto non presente nei repo ufficiali Debian: (aggiungete la riga al vostro sources.lst)
deb http://frickelplatz.de/debian/ sid main contrib non-free
Il buon Picchio è andato a fondo con la sperimentazione sulla sua Debian-box, come possiamo leggere qui
Dopo aver aggiunto il repo per Emerald, nel terminale di root digitiamo:
aptitude install compiz compiz-fusion-plugins-extra compizconfig-settings-manager emerald emerald-themes
Ad installazione conclusa facciamo una prima prova, per vedere che sia tutto ok.
PER FEDORA
Da terminale:
compiz-manager
PER DEBIAN
compiz
In questo modo dovremmo rimpiazzare xfwm4 con compiz. Dovreste già notare i tipici effetti di compiz e, portando il mouse in alto a dx, il tanto agognato "Scala finestre".
Ora il tocco finale.
Lanciate il vostro text editor preferito. Io consiglio Geany, visto che dobbiamo editare un file XML e questo editor supporta l'evidenziazione della sintassi XML.
Da terminale:
geany ~/.config/xfce4/xfconf/xfce-perchannel-xml/xfce4-session.xml
All'interno del file cercate la sezione seguente
http://pastebin.com/N45GwChh
NB: essendo codice XML non mi è possibile inserirlo direttamente. Cliccate sul collegamento per vedere la stringa.
Cancellatela ed inserite la seguente:
http://pastebin.com/7StJM9mS
Salvate il file e chiudete.
Ultimo passaggio:
Preferenze > Gestore delle impostazioni di Xfce4 > Sessione e avvio.
Cliccate sulla scheda "Avvio automatico" ed a seguire su Aggiungi.
Alla voce "comando" inserite la voce
PER FEDORA
compiz-manager
PER DEBIAN
compiz
e cliccate su ok.

Ora potete riavviare e gustarvi la vostra nuova Xfce con contorno di Compiz...
Buon appetito!

29 commenti:

  1. uuu appena posso lo prova su Debian :D

    RispondiElimina
  2. @picchiopc
    Occhio, nei repo ufficiali Debian non trovi Emerald... E non è bello trovarsi con le finestre senza decorazione! :D :D

    RispondiElimina
  3. Emerald per Debian si trova in questo repo!

    deb http://frickelplatz.de/debian/ sid main contrib non-free

    RispondiElimina
  4. interessante appena ho un oretta libera reinstallo xfce su arch e provo

    RispondiElimina
  5. @Milozzy
    Aggiunto repo per Debian con i pacchetti di Emerald

    RispondiElimina
  6. ho provato il tutto debian testing+xfce (LMDE)funge tutto a meraviglia, però per attivare la "scala finestre" non ho bisogno di editare quel file possono fare tutto da compiz-manager :D

    Guardate: http://yfrog.com/h5csbkqvchsqp

    RispondiElimina
  7. a si e per attivare compiz da terminale si da solo compiz e non compiz-manager :D

    RispondiElimina
  8. @picchiopc
    La modifica al file serve per evitare che in avvio venga lanciato xfwm4 ed a seguire Compiz+Emerald, con risultati a volte imprevedibili...

    Su Fedora, con "compiz" da terminale non lancia Emerald... :D

    RispondiElimina
  9. @AlfiereNero

    Su debian sembra siano collegati, e cmq quando emerald viene installato va sembra che vada a dire al sistema di non avviare xfwm4.

    Cmq sconsiglio di applicare la guida a chi ha anche gnome perché il sistema avvia dei servizi di gnome che sovrappongono il desktop di gnome a quello di xfce.

    RispondiElimina
  10. no aspe ho scoperto il problema non è la guida che interferisce con xfce ma è nautilus che si era settato in "avvia al login con xfce" una volta disabilitato è tornato il normale desktop di xfce :D

    RispondiElimina
  11. nota: attenzione quando si installa compiz ricordarsi di installare anche i plugin-aggiuntivi e di abilitare la "seleziona area di lavoro" perché altrimenti non è più possibile swicciare tra i diversi spazi :D

    RispondiElimina
  12. @picchiopc
    Penso sia una peculiarità di Debian, su Fedora trovo tutto già pronto...
    Se hai qualche indicazione specifica la inserisco nel post! :)

    RispondiElimina
  13. @alfiere
    su arch e su debian (non so se tutte le varianti, nella sid di sicuro), compiz si installa senza attivare nessun plugin, quindi si arriva a un desktop in cui tutte le finestre si aprono in alto a sinistra, senza barra del titolo e senza possibilità di muoverle o allargarle
    bisogna preventivamente attivare i plugin
    "Decorazione Finestre","Muovi Finestra", "Ridimensiona Finestra"

    RispondiElimina
  14. @Phoenix Fire
    A beneficio di chiarezza, così inserisco le indicazioni nel post: su Arch e Debian Sid bisogna abilitare i plugin subito dopo aver installato i pacchetti di Compiz?

    RispondiElimina
  15. si esatto, devi attivarli prima di lanciare compiz, altrimenti hai un desktop inutilizzabile;

    se ti va metti il link alla bibbia dell'arciere che spiega veramente tutto
    https://wiki.archlinux.org/index.php/Compiz

    RispondiElimina
  16. Scusatemi ma che barbatrucco sarebbe?

    Di fatto state utilizzando un windows manager che supporta compiz nulla di più.

    Mi sembra logico e sensato che funzioni, la bellezza di linux è questa...

    In linea puramente teorica funziona anche su lxde basta che siate disposti a rinunciare a openbox...

    Non mi sembra così eclatante come cosa.

    RispondiElimina
  17. @FabioCiao Fabio, prima di tutto benvenuto sul blog! Come hai detto tu, in linea teorica tutto si può fare, poi bisogna vedere sul campo... Cmq Xfwm4 non ha nessuna reale integrazione/supporto per Compiz, la cosa è resa possibile in modo così pulito solo grazie all'adozione di standard comuni.
    Per quanto riguarda LXDE la cosa sarebbe interessante, se vuoi contribuire in qualche modo sei il benvenuto.

    RispondiElimina
  18. @Phoenix Fire
    Ok, grazie per la dritta. Appena ho un secondo inserisco il tutto nel tip.
    PS: che fatica però, con tutti questi Arcieri e Debianisti molesti... :D :D :D

    RispondiElimina
  19. @AlfiereNero

    Ho fatto un post (citandovi ovviamente) dove sostanzialmente adatto la guida a debian, mostro alcuni esempi a lavoro finito e do indicazioni su come risolvere un problema di conflitti tra xfce vs nautilus/gnome.

    http://picchiopc.wordpress.com/2011/01/29/riscoprendo-compiz/

    RispondiElimina
  20. Non ne sono sicuro ma credo che per lxde esista anche compiz-lxde come parametro, dovrei riprovare sul mio netbook, appena ho tempo ripristino linux.

    RispondiElimina
  21. @Fabio

    Ciao Fabio e benvenuto anche da parte mia.
    L'articolo per LXDe+ Compiz dovrebbe arrivare non più tardi di domani ;)

    RispondiElimina
  22. @AlfiereNero

    noi arcieri abbiamo sempre una freccia da scagliare quindi attento XD

    RispondiElimina
  23. @picchio
    Se non hai nulla in contrario posso creare una sezione "Debian" nel tip con tanto di citazione d'onore... :)

    RispondiElimina
  24. @Phoenix Fire
    Lo so, lo so. Tra Arcieri e Debianisti... sono CIRCONDATO! XD

    RispondiElimina
  25. @AlfiereNero

    Sarebbe un grande onore per me :D

    RispondiElimina
  26. @picchiopc
    Allora appena ho un secondo ti onoro... :D :D :D

    RispondiElimina
  27. AGGIORNAMENTO
    Aggiunte istruzioni specifiche per Debian

    RispondiElimina
  28. Alf, ti segnalo che in quel repo per Debian non è più presente emerald...tuttavia compilarselo è semplice, non richiede molte dipendenze questa ottima guida che ti linko spiega per filo e per segno come fare: http://web.cs.dal.ca/~darndt/other/install-emerald-debian-squeeze/

    RispondiElimina
  29. ... oppure, si può usare questo repo: http://www.edmondweblog.com/index.php/repository/

    RispondiElimina

Chiunque può commentare. Anzi, siete altamente incoraggiati a commentare

Se avete una miglioria o qualche consiglio che pensiate migliori la guida sarete i benvenuti. Vi sarà riconosciuto onore e verrete citati in modo doveroso. Non esitate a comunicarci dubbi e/o critiche. Le migliori guide sono quelle che si fanno insieme, ed è questo lo spirito che vogliamo mantenere.

NOTA BENE: Se avete critiche riguardo alla gestione di questo blog potete inviarle al nostro indirizzo: netbookteam [at] gmail [dot] com. Chiediamo quindi di farle in modo privato, per non generare confusione nelle discussioni tecniche che si trovano qui nei commenti. Grazie.