lunedì 19 marzo 2012

IceApe/SeaMonkey

IceApe/SeaMonkey
Oggi vi presento brevemente un prodotto Mozilla suggeritomi da Doc in questi ultimi giorni.
Quindi poche parole per descrivere una soluzione leggera ed efficiente.
Si tratta dunque di Seamonkey (alias Iceape per i debianisti (IA d'ora in poi)), una suite composta da 4 applicazioni:

  • Web browser
  • E-mail/News client
  • Editor (html o testo)
  • IRC chat


Ma la cosa veramente interessante è che questa suite è più leggera e scattante rispetto alle singole applicazioni di casa Mozilla come Firefox e Thunderbird.

Dunque procediamo!

Installazione

Da terminale (per Debian e sue derivate):

# aptitude install iceape

Sempre per i debianisti posso consigliare di utilizzare il repo riportato nella seguente pagina del Team Debian Mozilla: è suficente scegliere il proprio ramo di sviluppo, il prodotto Mozilla che si vuole installare e seguire poi le istruzioni.

Prima di lanciare l'applicazione se avete già installato Icedove create un collegamento simbolico con la sua cartella, di modo che vi ritroverete le impostazioni e le email sul nuovo client.

$ ln -s ~/.icedove/ ~/.thunderbird
$ iceape

Scegliete di importare da thunderbird e il gioco è fatto!

Ottimizzazioni

Allora? Che ve ne pare? Terribile vero? Niente paura, anche a me appena aperto ha fatto lo stesso effetto, bruttino, scomodo e ingombrante per i nostri piccoli Netbook. Ma con un po' di ottimizzazioni possiamo ottenere davvero un bel risultato e, cosa davvero sorprendente, aggiungendo add-ons a tutto spiano alla fine le prestazioni di IA risuteranno ancora ottime!
Lo scopo da qui in poi sarà dunque quello di guidarvi all'ottenimento di una suite quanto più simile alle più classiche applicazioni Mozilla. Almeno per quel che riguarda le "comodità" ormai indispensabili a chi si è già abituato a usarle.
Prima però un avvertenza: le ultime versioni dei vari add-ons che andrò a illustrare spesso non sono compatibili con IA 2.7.2 (la versione che ho attualmente installato sul mio sistema). I link da me segnalati possono quindi portare a versioni vecchie; Mozilla team sconsigli di utilizzarle, io non ho avuto in realtà nessun problema, ma ognuno scelga di fare quel che vuole con responsabilità! (Che non sarà in ogni caso mia! :P)
Bottone di chiusura sulle tab
SeaTab X 1.1.3. La pagina non è del sito ufficiale di Mozilla: http://tom-cat.com/mozilla/seamonkey/extensions-seatabx.html
Senza di questo il suddetto bottone lo ritroverete in fondo alla barra contestuale.
Compact Menù
Compact menù 2 4.3.1
In questo caso dovete forzare l'installazione dell'ultima versione. Lo scopo di quest'ultimo è sostituire la barra dei menù con un bottone che si colloca all'altezza della barra di navigazione (vedi screenshot più sotto).
Rimuovi messaggi duplicati
Remove Duplicate Messages (Alternate) 0.3.7
Una volta scaricato lo .xpi lo installate da file attraverso il gestore degli add-ons.
Ad-Block Plus
Ogni commento è superfluo. Si installa l'ultima versione senza problemi.
Lightning
Lightning 1.2.3 Per avere la suite ancora più completa consiglio questo add-on che aggiunge il calendario per gli appuntamenti.
Localizzazione
Per far parlare la tua lingua a IA cliccate qua,, scegliete la vostra release, poi langpack e infine lo .xpi relativo alla lingua che preferite. Grazie a Doc per questa dritta!
Togliere la decorazione della finestra
Per chi vuole il massimo dell'ottimizazione dello spazio consiglio di prendere in considerazione questa opzione, che nel caso di Openbox il nostro amico Millozzy ci spiega come fare: openbox e l'aufhebung hegeliano
A differenza di firefox in questo caso non sono riuscito a trovare un add-on che mi sostituisse i tastini "chiudi", "massimizza", "minimizza", ecc...
Bottone HomePage
Add-on SM Home Button 1.20.20110811
Inoltre...
Sempre allo scopo di ottimizzare lo spazio togliete dalla vista la barra di stato e usate le icone piccole.

...e adesso uno screenshot!

Molto meglio no?
Ma quel che a noi principalmente preme è cio che non si vede a occhio!
I dati sono paragonabili perché ho lanciato i due programmi quasi contemporaneamente e con le stesse schede aperte.

Riepilogando

Facendo un raffronto rispetto ai più classici Firefox e Thunderbird posso così riassumere vantaggi e svantaggi di Seamonkey/Iceape:
Vantaggi
  • Minor tempo di caricamento dell'applicazione
  • Minor tempo di caricamento delle pagine
  • Minor impiego di risorse (Mb di RAM)
  • Una suite che racchiude in se quattro applicazioni differenti
  • Svantaggi
  • Problemi di compatibilità con molti add-ons
  • Poco gradevole esteticamente (giudizio del tutto soggettivo ovviamente)
  • C'è da impegnarsi un po' per cercare di migliorare la praticità di utilizzo

  • ...detto ciò se vi piace: buono scimmione a tutti!!!

    10 commenti:

    1. Sarà pratico quanto volete, ma è orrendo, come l'ho aperto mi son trovato spaesato!
      Però ottima iniziativa, magari a qualcuno farà comodo sto programma

      RispondiElimina
    2. Ma va là!!! Addirittura spaesato! :D
      Ammetto che esteticamente è un po' ostico, diciamo piuttosto squadrato alla vecchia maniera, ma per il resto non ha quasi niente in meno di firefox, almeno una volta aggiunto l'add-on della chiusura delle tab.
      Gli manca la possibilità di navigare in maniera anonima, toh! Vorrà dire che per non farsi scoprire dalla compagna a visitare siti a luci rosse bisogna cancellare la cronologia a mano... magari con l'altra!!! :)
      Per il resto a livello funzionale non ci ho trovato molta differenza.

      RispondiElimina
    3. io la cronologia non la salvo nemmeno e i porno li ho tra i preferiti :D l'ho provato per curiosità, ma dato che thunderbird non lo uso (uso kmail), tanti vantaggi a cambiare non ce li ho, però il progetto è interessante

      RispondiElimina
      Risposte
      1. Piccola precisazione: il programma in questione non è un progetto nuovo. Tutt'altro!
        Anzi, seamonkey è chiaramente ispirato al vecchio Netscape.

        Elimina
      2. Non è che voglio stare a fare proselitismo pro Seamonkey, non m'importa un piffero, ma vantaggi e svantaggi li ho riassunti in fondo all'articolo e poco importa se hai thunderbird o kmail o altro client.
        Parla molto chiaro inoltre lo screenshot dei consumi. Se poi uno ha a disposizione "una paccata" di RAM può allegramente fregarsene di tutto e di tutti! ;)

        Grazie Doc per la precisazione.

        Elimina
    4. Ciao Herr sai per caso se esiste lo speed dial per Seamonkey? L'ho cercato nel menu degli add-ons ma non sono riuscito a trovarlo. È l'unica cosa che mi manca.

      Ciao e grazie!

      RispondiElimina
      Risposte
      1. C'è: https://addons.mozilla.org/en-us/seamonkey/addon/speed-dial/
        Forza l'installazione!

        Io non l'ho installato, poiché gli preferisco Fast Dial, che invece non è disponibile.

        Elimina
      2. Funziona perfettamente, grazie!

        Elimina
    5. AGGIORNAMENTO
      Aggiunto: -Addon per il bottone della home page
      -Repo DebianTeam

      RispondiElimina
    6. Carissimo, dovresti inserire quel tip per potere cercare ANCHE fra i bookmarks, oltre che nel web, all'interno della barra degli indirizzi. Non mi ricordo più quale fosse ed anche per questo ti chiedo di metterla per iscritto, tuttavia credo che sia questa:
      in about:config, cercare browser.urlbar.default.behavior ed impostarlo su 0.

      Ciao
      Doc

      RispondiElimina

    Chiunque può commentare. Anzi, siete altamente incoraggiati a commentare

    Se avete una miglioria o qualche consiglio che pensiate migliori la guida sarete i benvenuti. Vi sarà riconosciuto onore e verrete citati in modo doveroso. Non esitate a comunicarci dubbi e/o critiche. Le migliori guide sono quelle che si fanno insieme, ed è questo lo spirito che vogliamo mantenere.

    NOTA BENE: Se avete critiche riguardo alla gestione di questo blog potete inviarle al nostro indirizzo: netbookteam [at] gmail [dot] com. Chiediamo quindi di farle in modo privato, per non generare confusione nelle discussioni tecniche che si trovano qui nei commenti. Grazie.